Novità dalla ricerca sulla Malattia di Huntington In un linguaggio semplice. Scritto da ricercatori. Per la comunità mondiale MH.

Stai cercando il nostro logo? Puoi scaricare il nostro logo anche ottenere l'informazione su come di usarlo alla nostra pagina di condivisione.

Articoli sull'argomento: modello cellulare

Le cellule staminali "indotte" stanno facendo incoraggianti passi in avanti

Le cellule staminali "indotte" stanno facendo incoraggianti passi in avanti

Dr Jeff Carroll del 20 Ottobre 2012.

Le cellule staminali sono fonte di grande entusiasmo per i pazienti che soffrono di malattie dovute alla morte di cellule nel corpo- come la malattia di Huntington. Ma il problema è nei piccoli dettagli e usare queste potenti cellule per aiutare i pazienti con MH è attualmente un problema complesso. Due nuovi studi hanno ora portato le cellule staminali ad essere dei validi strumenti per i ricercatori ed hanno provato che è possibile- nelle cellule in laboratorio- correggere la mutazione che causa la MH.

Abbassare il volume con il dantrolene aiuta i topi con MH

Abbassare il volume con il dantrolene aiuta i topi con MH

Dr Jeff Carroll del 20 Marzo 2012.

Il calcio potrebbe farti pensare ad ossa e denti, ma delle piccole quantità sono usate per spedire messaggi in tutte le cellule. Quando questi messaggi sono modificati, le cellule possono funzionare male o morire. Troppo calcio nelle cellule può persino contribuire alla malattia di Huntington. Un gruppo di ricercatori nel Texas ha dimostrato che un farmaco anti-calcio, un miorilassante chiamato dantrolene, protegge i topi con MH dai sintomi della malattia.

Un nuovo anticorpo svela parti pericolose delle proteina huntingtina

Un nuovo anticorpo svela parti pericolose delle proteina huntingtina

Dr Jeff Carroll del 22 Febbraio 2012.

Gli anticorpi, prodotti dal sistema immunitario del nostro corpo per combattere le infezioni, possono anche essere usati dagli scienziati per studiare le proteine. Un nuovo anticorpo ha fornito nuove conoscenze sulle cause che portano i neuroni alla morte nella malattia di Huntington.

Dirottare l'huntingtina dentro le cellule.

Dirottare l'huntingtina dentro le cellule.

Dr Jeff Carroll del 13 Ottobre 2011.

La proteina huntingtina mutata causa la Malattia di Huntington, ma non tutta l'huntingtina mutata è tossica allo stesso modo. La localizzazione esatta all'interno delle cellule ha un maggiore impatto sulla capacità o meno delle cellule di gestire l'huntingtina mutata. Una nuova ricerca sta aiutando a capire i segnali che dirigono l'huntingtina mutata in giro per le cellule e ha fornito idee su come renderla meno tossica.

Cellule staminali e MH: passato, presente e futuro

Cellule staminali e MH: passato, presente e futuro

Dr Jeff Carroll del 10 Agosto 2011.

Tutti hanno sentito parlare di cellule staminali, ma finora, i trattamenti con le cellule staminali per la malattia di Huntington hanno deluso. Gli scienziati possono ora creare cellule staminali da campioni di pelle - e persino eliminare il passaggio intermedio e fare direttamente le cellule cerebrali. I trattamenti con le cellule staminali sono ancora lontani, ma queste cellule stanno già accelerando la ricerca sulla MH in laboratorio.

Un farmaco anti-nausea favorisce in modo sorprendente la vitalità delle cellule con la mutazione HD

Un farmaco anti-nausea favorisce in modo sorprendente la vitalità delle cellule con la mutazione HD

Dr Jeff Carroll del 07 Agosto 2011.

Il collegamento tra i livelli di energia cellulare e la MH è più complicato di quanto si pensasse in precedenza, ma è tale da permettere un approccio a diversi possibili trattamenti. Sembra che i farmaci che effettivamente rallentano la produzione di energia possano prevenire la disfunzione e la morte delle cellule con la mutazione HD.