Novità dalla ricerca sulla Malattia di Huntington In un linguaggio semplice. Scritto da ricercatori. Per la comunità mondiale MH.

Stai cercando il nostro logo? Puoi scaricare il nostro logo anche ottenere l'informazione su come di usarlo alla nostra pagina di condivisione.

Articoli sull'argomento: sintomi

Variazioni nel gene della MH influenzano l'esordio dei sintomi

Variazioni nel gene della MH influenzano l'esordio dei sintomi

Melissa Christianson del 01 Giugno 2015.

Così come è difficile prevedere quando scoppierà un temporale, è altrettanto difficile predire quando compariranno i sintomi della malattia di Huntigton per ogni singola persona. Tuttavia, nuove ricerche suggeriscono come piccoli cambiamenti nell'attivazione del gene dell'Huntington influenzino l'esordio sintomatico - e potrebbero fornire importanti informazioni per la ricerca di terapie per la malattia.

Colmare il divario di cura: nuove linee-guida per la cura della Malattia di Huntington

Colmare il divario di cura: nuove linee-guida per la cura della Malattia di Huntington

Dr Ed Wild del 19 Aprile 2012.

La Malattia di Huntington può anche essere incurabile - ma è tutt'altro che intrattabile. Tuttavia, l'assistenza che i pazienti ricevono da parte dei professionisti può essere inconsistente. Ora, una serie di linee guida, concordate a livello internazionale, recentemente pubblicate, contribuiranno ad allineare l'assistenza di tutti i malati ad un livello più alto per il miglior standard di cura.

Resoconto CHDI: 1° Giorno

Resoconto CHDI: 1° Giorno

Dr Jeff Carroll del 31 Agosto 2011.

Nel primo dei nostri resoconti giornalieri dal CHDI Annual HD Therapies Meeting a Palm Springs, parleremo di strategie per disattivare il gene nocivo e fare in modo che le cellule cerebrali comunichino più efficacemente.

L'Huntexil per i sintomi della malattia di Huntington: a che punto siamo adesso?

L'Huntexil per i sintomi della malattia di Huntington: a che punto siamo adesso?

Dr Ed Wild del 28 Luglio 2011.

Il 2010 è stato un grande anno per la piccola compagnia farmaceutica danese NeuroSearch e il suo farmaco sperimentale, Huntexil, che mira a migliorare i movimenti e il coordinamento delle persone con sintomi di MH. Che cosa ci hanno detto i due studi clinici NeuroSearch - MermaiHD in Europa e HART negli Stati Uniti - sui possibili benefici dell' Huntexil - e cosa è probabile che succeda dopo?