Novità dalla ricerca sulla Malattia di Huntington In un linguaggio semplice. Scritto da ricercatori. Per la comunità mondiale MH.

Stai cercando il nostro logo? Puoi scaricare il nostro logo anche ottenere l'informazione su come di usarlo alla nostra pagina di condivisione.

Articoli sull'argomento: genetica

Variazioni nel gene della MH influenzano l'esordio dei sintomi

Variazioni nel gene della MH influenzano l'esordio dei sintomi

Melissa Christianson del 01 Giugno 2015.

Così come è difficile prevedere quando scoppierà un temporale, è altrettanto difficile predire quando compariranno i sintomi della malattia di Huntigton per ogni singola persona. Tuttavia, nuove ricerche suggeriscono come piccoli cambiamenti nell'attivazione del gene dell'Huntington influenzino l'esordio sintomatico - e potrebbero fornire importanti informazioni per la ricerca di terapie per la malattia.

'Buzzilia' dal Congresso Mondiale sulla Malattia di Huntington: giorno 3

'Buzzilia' dal Congresso Mondiale sulla Malattia di Huntington: giorno 3

Dr Ed Wild del 28 Ottobre 2013.

Il nostro terzo rapporto giornaliero dal Congresso Mondiale sulla Malattia di Huntington a Rio de Janeiro, in Brasile.

Quanto lungo é troppo lungo? Ripensando alla 'zona grigia' della malattia di Huntington

Quanto lungo é troppo lungo? Ripensando alla 'zona grigia' della malattia di Huntington

Dr Ed Wild del 15 Ottobre 2013.

Il test genetico per la malattia di Huntington prevede la conta del numero di CAG all'inizio del gene MH. Alcuni risultati sono in una 'zona grigia' - superiore al normale ma minore del range che provoca la MH. Ora, studiando attentamente le persone con un numero di CAG nel range intermedio, lo studio PHAROS ha trovato alcune lievi differenze nell'umore e nel comportamento. Questi risultati non significano che un numero di CAG intermedio causi la MH, ma suggeriscono che possa avere alcuni effetti sul cervello, che devono essere studiati più in dettaglio.

Sarà una nuova tecnica a rivoluzionare il test genetico per la Malattia di Huntington?

Sarà una nuova tecnica a rivoluzionare il test genetico per la Malattia di Huntington?

Dr Tamara Maiuri del 27 Luglio 2013.

Il test genetico offre alle persone a rischio la possibilità di sapere con certezza se sono portatrici del gene che causa la Malattia di Huntington. Per una piccola minoranza di persone, il test di base ha bisogno di essere seguito da un'analisi più dettagliata prima che il risultato possa essere comunicato. Ora una nuova tecnica può portare risultati più rapidi per quella minoranza di persone. Il nuovo metodo è un piccolo ma importante miglioramento che non modifica in nessun modo i risultati dei test già effettuati.

 Fare figli: avere una famiglia, in che modo con la MH

Fare figli: avere una famiglia, in che modo con la MH

Dr Nayana Lahiri del 27 Luglio 2011.

Per le persone a rischio per malattia di Huntington avere un figlio che potrebbe ereditare la MH, può rendere estremamente difficile prendere decisioni sulla pianificazione familiare. Il nostro ABC della riproduzione nella MH spiega le opzioni disponibili e come la moderna scienza della riproduzione può ora aiutare le famiglie toccate dalla MH.